Tegame in rame Artusi 2.0

€ 94,99
11 20
Spedizione express in 48 ore
Reso esteso fino a 30 giorni
Description
SKU: 9A144200020001
Il rame è il trait d'union tra fonte di calore e cibo.
Il tegame in rame è un elegante alleato per tutte le preparazioni che non necessitano di bolliture e di una diffusione termica omogenea come risotti, arrosti o riduzioni.
  • Trilaminato di rame, alluminio e acciaio inox. È perfetto per cotture rapide che rispettano le proprietà dei cibi.
  • Lo strato esterno in rame assicura elevata conducibilità, lo strato intermedio in alluminio garantisce una diffusione termica più uniforme, mentre l'interno in acciaio inox impedisce l'ossidazione e rispetta i più elevati standard di igienicità.

IMPORTANTE: prima del primo utilizzo leggere attentamente i consigli d'uso e manutenzione

Perché acquistarla?

  • Tegame in rame, alluminio e acciaio inox per cotture rapide o a fuoco basso, rispettose di profumi e sapori. Per risotti e arrosti impeccabili
  • Questo strumento è composto da rame (che garantisce un’ottima conducibilità termica), alluminio (che propaga il calore in maniera uniforme) e acciaio inossidabile (che previene l’ossidazione nel rispetto dei più elevati standard di igienicità). Questa particolare composizione rende l’oggetto ancora più resistente e professionale.

ARTUSI 2.0 è una linea dalle forme semplici e familiari, che unisce il meglio della tradizione allo studio specifico dei materiali, per rendere ogni strumento perfetto per il tipo di preparazione a esso dedicato. La stessa passione e intraprendenza che portarono Pellegrino Artusi a viaggiare di regione in regione per comporre il ricettario alla base dell’identità gastronomica italiana, rivivono oggi grazie alla tecnologia TVS e al design di Antonio Citterio.

Gas

Piastra elettrica

Vetroceramica

Idoneo agli alimenti

Specifiche tecniche
  • Piani cottura: Compatibile con tutti fuochi, esclusa l'induzione
  • Tipo di manico: Maniglie ergonomiche in acciaio: presa maneggevole e sicura
  • Lavabile in lavastoviglie: No
  • Sicura: Senza PFOA, PFOS, BPA
  • Adatto al forno: No
  • Colore: Rame

Misure

  • Peso netto: 1,16 kg
  • Lunghezza del prodotto: 34,8 cm
  • Larghezza del prodotto: 31,6 cm
  • Altezza del prodotto: 12,5 cm
  • Diametro superiore: 20
Cura del prodotto

Indicazioni generali di sicurezza:

1. NON usare nei forni a microonde;
2. Prodotto NON consigliato per la frittura a immersione (patatine fritte, samosa, ecc);
3. NON lasciare mai i manici delle pentole sporgere fuori dal bordo del piano di cottura;
4. NON lasciare lo strumento incustodito mentre si cucina;
5. NON appoggiare mai pentole che scottano sul pavimento o vicino ai bordi del piano di lavoro. Lasciare che si raffreddino e non lasciarli a portata di mano;
6. Usare il coperchio per evitare che eventuali spruzzi provochino bruciature;
7. In caso di incendio all’interno della pentola, spegnere il fuoco e coprire la pentola con uno straccio inumidito aspettando 30 minuti prima di toglierlo;
8. Pentole che, per qualsiasi causa, siano in condizioni di surriscaldamento non devono essere spostate, bensì, lasciate prima raffreddare, perché l’alluminio racchiuso nel fondo potrebbe fondere.

Prima del primo utilizzo:

Togliere tutto l’imballaggio, le etichette e la carta. Lavare con acqua saponata calda, risciacquare e asciugare bene.

Consigli d’uso:

1. Scegliere la fiamma o la piastra adatta al fondo della pentola (per evitare di rovinare il manico);
2. NON lasciare che la fiamma salga lungo i lati della pentola. Centrare bene la pentola sulla fonte di calore (per evitare che i manici entrino a contatto col calore o con la fiamma);
3. NON scaldare mai il grasso o l’olio tanto a lungo da farlo fumare, bruciare o diventare nero;
4. NON scaldare mai pentole vuote o far bollire senz’acqua perché ciò potrebbe rovinare e/o provocare alterazioni del colore dell’oggetto;
5. Per evitare fuoriuscite, riempire la pentola non più dei due terzi della sua altezza;
6. NON mettere nelle pentole prodotti a base di candeggina o cloro che sono molto corrosivi anche se diluiti;
7. Il latte si brucia facilmente. Scaldarlo con fiamma media o bassa fino a quando si formano delle bolle sui bordi;
8. Sollevare l’articolo e non strisciarlo mai sul piano di cottura, in particolare se è in vetroceramica;
9. NON usare le pentole per conservare prodotti acidi, salati o grassi, prima o dopo la cottura;
10. Il sale va aggiunto solo ad acqua bollente o liquidi caldi.

Pulizia:

Gli articoli in rame NON sono adatti al lavaggio in lavastoviglie e devono essere lavati solo a mano.
1. Dopo ogni utilizzo, lavare la pentola in acqua calda con detersivo e una spugna. Risciacquare e asciugare bene;
2. NON usare spugnette abrasive, pagliette metalliche o polveri molto abrasive.
3. NON mettere mai acqua fredda in una pentola calda. Improvvisi sbalzi di temperatura possono provocare una deformazione del metallo che rende il fondo irregolare;
4. Se del cibo si è bruciato nella pentola, riempirla con acqua calda e detersivo per piatti, e lasciare in ammollo per circa un’ora. Poi lavare con detersivo per piatti e una spugna. Se l’ammollo non basta, sfregare con una spugnetta abrasiva non metallica adatta allo scopo;
5. Si raccomanda di asciugare bene la pentola subito dopo il lavaggio;
6. Dopo il lavaggio, lasciare che manici e pomoli abbiano il tempo di sgocciolare.

N.B. A seguito di un lungo utilizzo, le pentole in rame possono acquisire naturalmente un colore più scuro: un valido rimedio è quello di pulirle tramite una soluzione in parti uguali di sale e aceto o sale e limone. Una soluzione alternativa sono i prodotti specifici che si trovano in commercio per la pulizia di rame e acciaio. Infine ricordate che eventuali macchie all’interno della pentola sono dovute ad una cottura ad alte temperature ma non compromettono la funzionalità dello strumento.

LINEA

ARTUSI 2.0 design by Antonio Citterio

Come l’ingrediente di una ricetta, lo strumento di cottura è un componente essenziale per la preparazione di ogni piatto, sia nella cucina domestica che in quella professionale, perché come ogni cibo ha le sue esigenze di cottura, così ogni superficie reagisce al calore e lo elabora in modo differente rivelandosi ideale per specifiche preparazioni. Da qui nasce la collaborazione fra TVS, Casa Artusi e Antonio Citterio. Il risultato è Artusi 2.0: una batteria di strumenti specifici, ottimizzati per svolgere al meglio il proprio compito.

CURA DEL PRODOTTO

Segui i nostri consigli per scoprire come utilizzare e manutenere al meglio i prodotti della linea Artusi 2.0

×